Cooperativa Sociale La Fraternità

 

luogo: Ozzano dell’Emilia BO
stato: in corso
render: zanonarchitettiassociati

L’area di progetto si trova ad Ozzano dell’Emilia, in provincia di Bologna ed è sviluppata tra le due zone di Noce e Mercatale. La cooperativa La Fraternità trova in quest’ultima la sua sede centrale, un capannone realizzato nel 2011 in cui si svolgono le varie attività: si tratta principalmente del re-inserimento lavorativo di persone che vivono in contesti di fragilità, oltre che attività di laboratorio in cooperazione con le scuole e l’Università di Bologna e a funzioni di residenza e accoglienza per situazioni di diversa natura.

L’edificio è circondato dalle colline bolognesi e gode di un panorama di grande suggestione caratterizzato dai campi agricoli. L’elemento paesaggistico risulta essere il punto di forza dell’area. A Noce, 2 km a sud rispetto Mercatale, si trova la Nuvoletta Bianca, centro diurno che offre servizio educativo e riabilitativo a persone adulte con disabilità. Le due aree sono collegate tra loro dalla viabilità carrabile e da una pista ciclabile esistente, che però termina qualche centinaio di metri prima dell’area di progetto a Noce. Il progetto è partito dal confronto con alcuni temi cardine dell’intero flusso compositivo: il rispetto della terra, delle sue risorse ed il rispetto delle persone.

L’inclusione della natura e l’ecosostenibilità sono la base di quanto è stato sviluppato; oltre agli aspetti tecnologici e di utilizzo di materiali sostenibili, questi concetti sono riscontrabili nello sviluppo di moduli smontabili e riutilizzabili, nei materiali e nella valorizzazione dell’elemento naturale. I luoghi interessati sono accessibili ovunque e a tutti: spazi aperti, positivi, stimolanti e in connessione tra loro che permettono il fluire di diverse funzioni e percorsi.

 
coop-la-fraternità-01.jpg
coop-la-fraternità-02.jpg
coop-la-fraternità-03.jpg
coop-la-fraternità-04.jpg
coop-la-fraternità-07.jpg
coop-la-fraternità-05.jpg
coop-la-fraternità-08.jpg